Crea sito

Basta forse mettere due pannelli solari sul tetto di una casa per poter parlare di bioedilizia?

No, purtroppo al giorno d’oggi si assiste a una riscoperta del “Bio”.
Per questo, bisogna fare molta attenzione dal momento che molti prodotti e trend vengono sottoposti a processi di greenwashing (operazione di marketing che presenta il prodotto finito come ecosostenibile, malgrado questo continui a essere sempre lo stesso con le medesime problematiche ambientali).
Per potersi difendere da questi processi del mercato bisogna essere consumatori consapevoli.

Greenwashing - bioedilizia

Questa piccola prefazione, che vale in quasi tutti i prodotti del mercato, tocca in primo luogo l’edilizia.
Nel panorama edilizio siciliano la maggior parte del lavoro riguarda la ristrutturazione degli appartamenti costruiti con il cemento armato. Sono, quindi, veramente pochi i casi in cui è possibile fare bioedilizia. Tuttavia, anche in una ristrutturazione possiamo trovare alcune piccole soluzioni per contenere i costi energetici e vivere in ambienti più sani.

Ambienti più sani, sì!

Senza fare inutili allarmismi, ma semplici osservazioni, gli ambienti nei quali viviamo non sono esattamente “salubri”.

Tra le cause dei diversi malesseri psicofisici della popolazione si possono annoverare anche le murature che costituiscono le nostre case: difatti, i sistemi costruttivi tradizionali sono decisamente i più veloci ma non per questo i migliori.
Purtroppo, i materiali dell’edilizia contemporanea sono altamente coibentanti ma non sono capaci di creare uno spazio traspirante e richiedono l’assistenza di unità di trattamento aria e sistemi meccanizzati per raggiungere l’obiettivo.

Ambiente non traspirante - bioedilizia

Un’alternativa molto interessante a questo tipo di costruzione è la terra, ovvero, un semplice agglomerato di sabbia, argilla e limo. Questa viene denominata Terra cruda, e grazie alle sue proprietà igroscopiche riesce a far traspirare gli ambienti compensando le percentuali di umidità.

Proprio alla base di realtà come questa si fonda la bioedilizia, ovvero, un processo consapevole di progettazione che si instaura tra il committente e il tecnico al fine di produrre un’architettura che sia realmente compatibile con la natura. In questo modo, l’ipotesi di poter vivere in ambienti quotidiani più sani non è più un miraggio tanto lontano, non trovi?

Terra cruda - bioedilizia

Certo, è più difficile applicare il concetto al costruito e alla ristrutturazione, ma è possibile comunque implementare soluzioni per rendere migliore il luogo in cui viviamo.

Quindi, se vuoi provare la bellezza di un cantiere in bioedilizia o, semplicemente, senti il bisogno di vivere in una casa più sana, chiamami o lasciami un tuo contatto nel form qui in basso.
Cercheremo insieme la soluzione migliore per la tua casa, nello stile che più ti piace.

Se poi l’argomento ti interessa e vuoi approfondire, segui l’Associazione che ho fondato con alcuni colleghi, Un passaggio per Biotopia.
Troverai tutti i miei articoli insieme ad altri facenti parte del progetto mirato proprio a diffondere le conoscenze e le tecniche principali in Bioedilizia.

Accetto e acconsento all'informativa sulla privacy.

* I campi contrassegnati con l'asterisco sono necessari per ricontattarti: non dimenticarli!

Facebook